Bastano ventiquattro minuti al Napoli per battere la Lazio e mantenere il primo posto in classifica. Il Napoli, infatti, vince 2 a 0 con i gol di Higuain e Callejon, messi a segno, entrambi, nel primo tempo. Gli azzurri fanno la partita dall’inizio e danno l’impressione di poter segnare quando vogliono. Higuain fallisce un gol clamoroso su un retroppasaggio di Basta, il Pipita si gira e tira di destro, ma Marchetti respinge. L’appuntamento con il gol per Higuain è solo rinviato, cross di Callejon per l’argentino che tira, la sua conclusione viene respinta da Marchetti, il pallone gli finisce sul petto ed entra in rete. Per Higuain è il ventitresimo gol in 23 partite. Passano solo quattro minuti ed arriva il raddoppio.Insigne lancia Callejon che con un pallonetto mette il pallone alle spalle del portiere laziale e chiude definitivamente la partita. Nella ripresa gli uomini di Sarri controllano la gara che viene sospesa per circa tre minuti, alla metà del secondo tempo per i soliti cori di discriminazione territoriale dei tifosi laziali. (Antonio Errico)