“Dedicato alla mia famiglia”. Marek Hamsik assoluto protagonista con la seconda doppietta consecutiva in due giornate. Un gigante del campionato con un cuore di papà. Un gol a testa per i suoi due figli che ha indicato tatuati sulla pelle ed una dedica tutta speciale dopo il successo splendido di Verona.
“Questa doppietta è un regalo per la mia famiglia, lo dedico a mia moglie ed ai miei figli. Stasera era importante vincere e siamo stati bravissimi a reagire dopo la doppia rimonta del Chievo”.
“Sul 2-2 potevamo subìre il colpo invece siamo rientrati in campo con grande convinzione. Abbiamo continuato a giocare con la nostra mentalità senza mai abbassarci e questo è stato decisivo”.
Due partite 4 gol, è cambiata la posizione in campo con Benitez? “Può darsi che mi trovo spesso più avanti, ma ciò che conta è dare una mano alla squadra. Oggi mi sono trovato nel posto giusto al momento giusto su entrambi le reti, sono felice per questa vittoria ed anche per il primo gol di Higuain. Gonzalo lavora tanto per la squadra ed è un giocatore fondamentale dal quale ci aspettiamo tanto”.